Nevi (Fi): bene Confagricoltura, comparto fondamentale

Pol-Afe

Roma, 1 feb. (askanews) - "Oggi ho partecipato, insieme al Presidente Tajani, alle celebrazioni per i 100 anni di Confagricoltura in rappresentanza di Forza Italia, e con piacere ho ascoltato le parole del presidente Giansanti che ha esortato tutti ad occuparsi di più della agricoltura italiana perché essa è chiamata a delle sfide importanti a cui Governo italiano e Unione Europea devono dare delle risposte chiare per scongiurare conseguenze negative ad un comparto fondamentale del nostro Paese". Così, in una nota, il deputato di Forza Italia e Responsabile del dipartimento nazionale del movimento azzurro per la Sicurezza alimentare e difesa del cibo italiano nel mondo, Raffaele Nevi.

"L'export verso il Regno Unito - aggiunge -, che per il nostro Paese vale circa 3 miliardi di euro, la riforma della Pac, il rischio di nuovi dazi che potrebbero interessare vino, olio e pasta, oltre all'inasprimento di quelli già in essere sui formaggi, salumi e agrumi, l'Italian sounding, l'etichettatura a semaforo, i cambiamenti climatici, i danni della fauna selvatica, la necessità di assicurare la massima sicurezza alimentare per tranquillizzare i nostri concittadini sempre più spaventati da notizie spesso allarmanti. Su questi temi si gioca il futuro e la tutela del nostro made in Italy agroalimentare ma soprattutto del nostro paese e noi di Forza Italia raccogliamo l'appello di Confagricoltura e saremo in prima linea, come sempre, al fianco di chi fa impresa in Italia".