Nevica nel Nord Italia, risveglio "bianco" per Milano

Redazione
·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - Ondata di maltempo sull'Italia, con freddo e neve al Nord. Stamattina Milano si è risvegliata sotto la neve. Nel capoluogo lombardo oltre 20 centimetri di neve hanno ricoperto tetti e strade. E' scattato già da ieri il piano d'emergenza previsto dal Comune, con mezzi spargisale attivati e la limitazione del servizio ferroviario su tutte le linee.

Primi disagi e incidenti sulle strade imbiancate nella Bergamasca, a Bonate e a Pumenengo, dove una persona è rimasta ferita.

Nevica dalla scorsa notte su tutto il Piemonte e anche Torino si è risvegliata imbiancata. Nelle ultime 12 ore i nivometri della rete di monitoraggio di Arpa Piemonte hanno misurato tra i 12 cm ed i 16 cm sull'alessandrino, con punte di 30 cm sull'Appennino al confine con il savonese, 13 cm a Priero nel cuneese, 7 cm sulle pianure del vercellese e 3-4 cm sulle pianure del torinese e circa 10 cm a Cuneo citta'.

Non solo l'entroterra, ma anche le città di Genova e Savona e alcune località della riviera ligure di ponente questa mattina si sono svegliate sotto la neve. Nel capoluogo i fiocchi hanno imbiancato soprattutto i quartieri collinari e le vallate, provocando alcuni disagi alla viabilità.

(ITALPRESS).

mgg/red