Nicaragua, Amnesty: governo ponga fine alla repressione -2-

Dmo/red

Roma, 18 ott. (askanews) - "Con questa campagna, chiediamo al governo del Nicaragua di porre fine alla repressione, rilasciare immediatamente e senza condizioni tutte le persone imprigionate solo per aver esercitato i loro diritti alla libertà di espressione e di manifestazione pacifica e assicurare che i coraggiosi giornalisti e difensori dei diritti umani possano operare in un ambiente sicuro, senza timore di ripercussioni", ha proseguito Guevara-Rosas.

Per denunciare le violazioni dei diritti umani che ancora hanno luogo in Nicaragua, la campagna di Amnesty International prevedrà petizioni, eventi, materiali audiovisivi e testimonianze di persone costrette a lasciare il paese. Saranno svolte azioni specifiche in favore di giornaliste e attiviste per i diritti umani quali Francisca Ramírez, Lucía Pineda Ubau e Vilma Nuñez. (Segue)