Niente sesso in ritiro. Deschamps impone l’astinenza ai calciatori francesi

·1 minuto per la lettura
(Photo: SAEED KHAN via AFP via Getty Images)
(Photo: SAEED KHAN via AFP via Getty Images)

Mogli e amanti lontani dai calciatori. L’allenatore Deschamps impone l’astinenza sessuale ai calciatori francesci impegnati negli ottavi di finale degli Europei contro la Svizzera. Lo riporta Le Parisien, che ha raccolto la testimonianza di un membro della delegazione.

“L’astinenza non crea tensioni, ma è un argomento discusso” dice la fonte, “Anche perché diventa complicato non poter neppure dare un bacio o una carezza alla persona amata. I giocatori sono in gran parte dei ragazzotti ventenni nel pieno delle loro forze. E così non gli resta che il metodo manuale”.

I Bleus sono isolati in un hotel strettamente sorvegliato, i familiari possono solo vederli nella tribuna. A qualcuno la cosa inizia a pesare, ma i più affermano di comprendere il metodo. “Non possiamo toccare nessuno, neanche i familiari. Ma non si può fare altrimenti” dice il calciatore Griezmann ”È dura per tutti, giocatori e staff, ma va accettato”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli