Niger, un voto per la democrazia e il cambiamento: favorito Bazoum, delfino di Issoufou

Ancora a caccia di una vera stabilità 60 anni dopo l'indipendenza, il Niger è alle urne con la speranza di democrazia e cambiamento, nonostante il favorito Mohamed Bazoum, sia il braccio destro del presidente uscente Issoufou. Ma il pericolo maggiore è l'estremismo islamico dei gruppi terroristici.

View on euronews