webinfo@adnkronos.com

Le autorità nigeriane hanno annunciato la chiusura a tempo indeterminato delle scuole in cinque stati, a seguito del rapimento di 333 studenti rivendicato dalla cellula terroristica jihadista Boko Haram. Ibrahim Abdullahi, commissario per l'istruzione dello stato di Zamfara, ha dichiarato che 10 scuole a rischio sono state chiuse "a seguito del recente rapimento di oltre 300 studenti della Government Science Secondary School di Kankara, nello stato di Katsina". Lo stato di Kano, invece, non ha fornito alcun motivo per la chiusura delle scuole, mentre gli stati di Jigawa e Kaduna hanno indicato la pandemia di coronavirus.