Nigeria, rapito ieri un sacerdote dello Stato di Edo

Sim

Roma, 15 feb. (askanews) - Un sacerdote, padre Nicholas Oboh della diocesi di Uromi, nello Stato di Edo, nel sud-est della Nigeria, è stato sequestrato ieri, ma "siamo sicuri che sia vivo e abbiamo subito intrapreso i passi per assicurare che sia rilasciato incolume". E' quanto ha detto padre Osi Odenore, Cancelliere della diocesi di Uromi, in una conferenza stampa riportata dall'Agenzia Fides, senza precisare dove sia avvenuto il sequestro. (Segue)