Nigeria, tragedia in chiesa: ressa per la distribuzione di cibo, 31 morti

Ressa in Nigeria 31 morti
Ressa in Nigeria 31 morti

Un tragedia sconvolge il sud della Nigeria, uno degli Stati più popolosi al mondo. Tante persone erano in fila, fuori una chiesa, per la distribuzione di cibo. Improvvisamente, a causa dell’ingente numero di presenti, si è scatenata una ressa ed hanno perso la vita una trentina di persone.

Nigeria, ressa per il cibo in chiesa: 31 morti

Per la precisione sono 31 le persone che hanno perso la vita nella ressa avvenuta alla King’s Assembly, chiesa di nuova generazione che per attirare i fedeli (e spesso speculare) organizza distribuzioni di cibo. La chiesa vanta milioni di iscritti su Facebook e quindi molte persone hanno appreso la notizia che si sarebbe distribuito del cibo. La maggior parte dei presenti si è presentata con largo anticipo e, all’apertura della chiesa, la voglia di mangiare ha portato le persone arrivate tardi a spingere forte per ottenere un pasto caldo.

La povertà in Nigeria

Non è la prima volta che accade una cosa del genere in Nigeria o in altri parti del continente africano. La Nigeria, secondo le stime delle Nazioni Unite, è lo Stato con il più alto numero di poveri al mondo. In tutta la Nazione sono circa 91 milioni le persone che vivono con meno di 2 dollari al giorno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli