Nike, settimana extra di ferie ai dipendenti: “È stato un anno duro”

·1 minuto per la lettura
Getty
Getty

I dipendenti della sede della Nike in Oregon hanno ottenuto una settimana di riposo extra per salvaguardare la “propria salute mentale”, dopo un anno “duro” a causa della pandemia.

Per questo, da lunedì 31 agosto a venerdì 3 settembre, l’azienda statunitense ha scelto di concedere ai lavoratori altri sette giorni di relax: “Prendetevi il tempo per rilassarvi, distrarvi e trascorrere del tempo con i vostri cari”, ha detto il manager responsabile del marketing Matt Marrazzo.

GUARDA ANCHE: Netflix obbliga attori e troupe a vaccinarsi

Come si legge sul sito della Bbc, altre aziende come Apple, Uber, Mumble e Linkedin, hanno posticipato il rientro in ufficio. "In un anno diverso da qualsiasi altro, prendere tempo per il riposo e il recupero è la chiave per fare bene e rimanere sani di mente. Non è solo una settimana di riposo per un team di lavoro, è il riconoscimento del fatto che possiamo dare priorità alla salute mentale e continuare a lavorare", ha spiegato Marrazzo.

GUARDA ANCHE: Nike sfida Trump, Colin Kaepernick per il nuovo spot "Just Do It"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli