Nina Moric mostra i lividi che le ha fatto Luigi Favoloso: la foto

nina moric

Dopo che Luigi Mario Favoloso ha smentito di aver alzato le mani su Nina Moric e sul figlio di lei, Carlos Maria Corona, la modella croata ha voluto mostrare ai fan le prove. La donna, attraverso il suo profilo Instagram, ha mostrato le foto delle violenze che avrebbe ricevuto dall’imprenditore napoletano e alcuni messaggi in cui lui sembra ammettere di averla picchiata.

Nina Moric mostra i lividi

Nell’ultima puntata di Live-Non è la D’Urso, Luigi Mario Favoloso ha smentito le accuse di violenza fatte da Nina Moric. L’imprenditore napoletano, che era scomparso per ben 29 giorni, ha raccontato di essersi allontanato dall’Italia per intraprendere un viaggio e di essere tornato solo per difendersi dalle accuse della modella croata. Luigi ha dichiarato di non aver mai picchiato né Nina e né tantomeno Carlos Maria, ma di aver solo cercato di proteggere la donna da se stessa perché autolesionista. La Moric, in risposta a tutte le dichiarazioni fatte da Favoloso, ha deciso di mostrare sui social le prove delle violenze subite. L’ex moglie di Fabrizio Corona, a didascalia di una foto che mostra un grande livido sul fianco, ha scritto: “Sì, mi ha protetto da me stessa dandomi calci, pugni e tanto altro. Tanto la denuncia contiene prove schiaccianti. Come se non bastasse, la donna ha pubblicato alcuni messaggi che ha ricevuto dall’ex dopo la lite furibonda che li ha portati alla rottura. In uno di questi, Favoloso le avrebbe scritto: “Ho rischiato di ucciderti. E forse potrei riprovarci ancora”. In un altro messaggio, dove il 29enne napoletano sembra ammettere le violenze a Carlos Maria, Nina gli ha risposto: “Meno male che mi ero buttata addosso a lui per proteggerlo ma gli hai lasciato il segno sulla fronte”. Tutto qui? Ovvio che no. La modella croata ha fatto lo screenshot anche di alcuni messaggi in cui Luigi sembra aver magiato pane e Vangeli.

Le prove di Nina

Come se non bastasse, la Moric ha pubblicato anche un messaggio di Luigi dal contenuto davvero sconcertante. Pare che Favoloso avesse architettato di sparire e di cambiarsi addirittura i connotati. Si legge: “Avevo avuto un’idea. Fingermi morto, cambiare identità e faccia, ma non per uccidere il dittatore cattivo. Per averti di nuovo, per farti innamorare di un persona nuova. Mi sembrava la cosa giusta da fare, avevo addirittura già trovato il passaporto e un medico che mi rifacesse alcune cose per essere diverso. Poi è arrivata la tua freddezza. Questi modi di fare che mi hanno fatto capire che non c’è amore tra noi. E che quindi avrei rischiato di non riuscirci. Lo avrei fatto per ripartire da 0. Perché in fondo il mio sogno è cancellare il brutto e avere un’altra opportunità. Poi quella freddezza mi ha fatto capire che forse morire davvero per dimostrarti i miei sentimenti sarebbe la cosa giusta da fare”. In questo messaggio sembra esserci quella minaccia di “suicidio” che la Moric aveva già confessato all’inizio della strana sparizione di Favoloso. Insomma, questa storia inizia davvero ad avere risvolti inquietanti. In risposta a questo piano diabolico, Nina gli ha risposto: “Tu sei pazzo”. L’imprenditore napoletano, a sua volta, avrebbe replicato: “No, sono un uomo che ama”. L’unica cosa che sembra essere palese in questa vicenda è che la relazione tra i due non si può definire in nessun altro modo che “malata”, così come entrambi hanno sottolineato.