Nintendo Switch soffre il caldo record, ecco quando smette di funzionare

(Adnkronos) - Con le temperature che si fanno roventi in diverse zone del mondo, Nintendo ha deciso di istruire i suoi utenti sui rischi legati all'utilizzo della console Switch quando c'è troppo caldo. In un post ufficiale sul profilo Twitter giapponese dell'azienda, infatti, si avvisa che Switch è disegnata per funzionare tra i 5 e i 35 gradi. Se la temperatura dovesse salire sopra quella soglia e la console non ce la dovesse fare a funzionare, si spegnerà automaticamente per evitare che si danneggi, fa sapere la compagnia. Viene consigliato anche di controllare che le porte dell'areazione sulla console non siano ostruite da polvere o altro, e in quel caso si invita a liberarle con un aspirapolvere senza smontare l'hardware con il rischio di danneggiarlo. Le porte dell'aria si trovano sul retro della console, in basso. La notizia arriva dopo che anche in Giappone sono state raggiunte temperature record, con Kyoto destinata a superare i 32 gradi questa settimana, secondo le previsioni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli