Nissan costruirà una gigafactory di batterie per auto elettriche in Inghilterra

·1 minuto per la lettura

AGI - Nissan assicura: la nuova Gigafactory britannica per la produzione di batterie elettriche si farà. La casa automobilistica giapponese conferma i piani per costruire il sito a Sunderland, accanto all'impianto già esistente, nel nord-est del Regno Unito, dove produrrà un nuovo veicolo elettrico. 

Il primo ministro Boris Johnson ha descritto come un "importante voto di fiducia nel Regno Unito" questo investimento post-Brexit che ammonta a 1 miliardo di sterline nel più grande stabilimento europeo di Nissan e che genererà 6.200 posti di lavoro.

Il fornitore di batterie di Nissan, il cinese Envision Aesc, investirà 450 milioni di sterline in questo impianto che funzionerà con energie rinnovabili e equipaggerà 100.000 veicoli elettrici del gruppo all'anno.

Nissan prevede di spendere fino a 423 milioni di sterline su un veicolo completamente elettrico mentre il consiglio comunale di Sunderland completerà l'investimento per un importo di 1 miliardo di sterline.

"Questo è un giorno storico per Nissan, i nostri partner, il Regno Unito e l'industria automobilistica", ha affermato Ashwani Gupta, coo di Nissan.

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli