Nizza, fonti investigative: killer sbarcato a Lampedusa

webinfo@adnkronos.com

Era sbarcato a Lampedusa con un gruppo di migranti il killer tunisino dell'attentato nella chiesa di Nizza, secondo quanto si apprende da fonti investigative italiane. Sono in corso le indagini per ricostruire i successivi spostamenti dell'uomo.

Anche il tunisino responsabile dell'attentato al mercatino di Natale di Berlino nel 2016, Anis Amri, sbarcò in Italia. L'uomo arrivò a Lampedusa nel 2011 con altri migranti. Dichiaratosi minorenne fu trasferito in un centro per minori in Sicilia e successivamente si spostò in Germania.