No al vaccino, 103 marines cacciati

Negli Stati Uniti 103 marine sono stati congedati per aver rifiutato il vaccino contro il Covid-19. Lo ha affermato il Corpo dei Marines, mentre secondo l'Abc sono fino a 30mila i militari in servizio che si rifiutano di essere vaccinati. Alla fine di agosto il segretario alla Difesa Lloyd Austin ha reso obbligatorio il vaccino contro il coronavirus per tutto il personale militare statunitense.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli