No Green pass, a Milano manifestante portata in Questura

·1 minuto per la lettura

Attimi di tensione fuori dalla stazione Garibaldi di Milano, dove una giovane manifestante No Green pass è stata bloccata, caricata su un’auto della polizia e accompagnata in Questura. La ragazza era stata la protagonista delle proteste del pomeriggio: a lungo davanti alle telecamere aveva insistito con gli agenti per entrare nella stazione, esibendo il biglietto e i documenti. Poi era scesa in metropolitana, tentando di accedere dai tornelli, ma anche in quel caso la polizia le ha impedito l’accesso.

A tre ore dall’inizio della manifestazione poco partecipata contro il Green pass, gli agenti hanno deciso di fermare la giovane e condurla in Questura. "Mi vogliono portare via, ma io non ho fatto nulla", ha gridato la ragazza mentre veniva caricata in auto. Al fermo sono seguite le reazioni di protesta degli altri manifestanti. Diverse decine - a quanto riferisce la Polizia di Stato - le persone identificate nel corso del pomeriggio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli