No Green Pass Milano, un arresto e 57 denunce per il corteo non autorizzato

·1 minuto per la lettura

No Green Pass a Milano, un arresto e 57 denunce per la manifestazione di ieri, che ha visto la partecipazione di 5mila persone", ma che non era autorizzata. "Si sono riuniti senza preavviso" scrive la questura di Milano. Il corteo ieri ha attraversato il centro cittadino, tentando di bloccare la circolazione dei treni in stazione Centrale senza riuscirvi.

Un 25enne milanese è stato arrestato per aver "colpito violentemente alla schiena" un poliziotto in servizio davanti che ha riportato una prognosi di sette giorni. Ben 48 persone, di cui quasi la metà espressione di gruppi d'area, sono state deferite all'autorità giudiziaria per interruzione di servizio pubblico e violenza privata.

Altre sei persone verranno denunciate, oltre che per gli stessi i reati, anche per istigazione a disobbedire alle leggi e per manifestazione non preavvisata. Altre tre persone denunciate, infine, oltre che per interruzione di servizio pubblico, istigazione a disobbedire alle leggi, violenza privata, manifestazione non previsti anche per i seguenti reati: oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto d'indicazioni sulla propria identità e resistenza a pubblico ufficiale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli