No green pass, manifestazioni a Roma e Milano

·1 minuto per la lettura

Magliette con scritto 'no alla dittatura' e poi cartelli dove si spazia dal 'non sono una cavia' a 'No ai vaccini fatti con i fratelli animali. Mai, mai e poi mai!'. Sono circa 200 al momento le persone che stanno partecipando al sit-in contro il green pass a piazza del Popolo a Roma.

No vax e no pass sono le parole che li uniscono. "E uno strumento inutile e discriminatorio", dice una signora rigorosamente senza mascherina e orgogliosamente "non vaccinata". "Ora ci iniettano i vaccini, domani i microchip", afferma un'altra, issando il cartello 'non sono una cavia'.

Sventolando alcune bandiere tricolori e scandendo ‘libertà’ e 'no green pass’, anche un gruppo di militanti di Forza Nuova ha fatto il suo ingresso a piazza del Popolo per partecipare al sit-in. In prima fila il leader di Forza Nuova, Giuliano Castellino.

E al grido di 'libertà, libertà' un corteo contro il certificato verde sta sfilando ancheper le vie del centro di Milano. Circa un migliaio di persone si trovano al momento in zona San Babila: 'No green pass, un popolo autonomo e libero', gli slogan degli striscioni in testa alla manifestazione. All'inizio del raduno, si è fatto vedere anche Gianluigi Paragone, candidato alle prossime elezioni di Milano e tra i 'leader' del movimento 'no pass'.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli