No Tav, botti contro cantiere in Valsusa: bosco in fiamme

Un gruppo di attivisti No Tav, appartenenti all’ala più oltranzista del movimento, ha sparato la scorsa notte fuochi d’artificio contro il cantiere Tav di Chiomonte, in Valsusa. I fuochi hanno incendiato l’area boschiva circostante e per evitare che le fiamme si propagassero nei boschi le forze dell’ordine poste a presidio dell’area sono dovute intervenire utilizzando un idrante per spegnere l’incendio. La Digos torinese ha individuato 17 componenti del gruppo che verranno denunciati all’autorità giudiziaria per procurato incendio boschivo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli