I no-vax credono che Pfizer abbia messo sul mercato un antidoto al suo vaccino

·2 minuto per la lettura
I no-vax credono che Pfizer abbia messo sul mercato un antidoto al suo vaccino
I no-vax credono che Pfizer abbia messo sul mercato un antidoto al suo vaccino

Fin da bambini a tutti è stato inculcato come distinguere una notizia falsa da una vera, consultando in primis la fonte. Tuttavia, ciò non è accaduto per un articolo che, in queste ultime ore, è stato molto condiviso all’interno delle chat e dei gruppi no-vax. Si tratta di un titolo, il quale è stato preso e decontestualizzato, per cui ha generato qualche domanda di troppo. Articolo di una testata francese: in esso si parla dell’immissione sul mercato, da parte di Pfizer, di un antidoto contro il suo stesso vaccino.

Antidoto al vaccino Pfizer: articolo satirico per i no vax

Il titolo originale di questo articolo è: Pfizer annonce la mise sur le marché d’un antidote à son vaccin. É necessario sottolineare fin da subito che l’articolo è stato scritto il 21 luglio e che soltanto a più di un mese di distanza, ha iniziato ad avere una certa viralità nella sfera dei social.

Infatti, il titolo che sta facendo il giro del mondo è legato al giornale Infoliberté.fr, che su Facebook ha scritto che:

“Alcuni credono che sia vero, altri fortunatamente sanno che è falso”.

Inoltre, nella sezione Chi siamo, si legge:

“Molti pensano che questo giornale sia una parodia, lasciamo a voi la parola da ultimo giudice”.

Lo scopo dell’antidoto al vaccino Pfizer secondo l’articolo

In altre parole, il loro fine satirico è abbastanza chiaro. Tuttavia, è necessario comunque analizzare con attenzione cosa dice il testo di questo articolo. In un passaggio si legge che:

“Lo scopo di questo antidoto è invertire gli effetti della vaccinazione e ripristinare il sistema immunitario del paziente al suo stato pre-vaccinazione. Anche gli effetti collaterali della vaccinazione come gli effetti magnetici nel sito di inoculazione o l’effetto bussola dovrebbero scomparire subito dopo l’inizio del trattamento con l’antidoto”.

Antidoto al vaccino Pfizer: basta un cerotto?

Dunque, l’antidoto consisterebbe in un semplice cerotto che va applicato sul braccio dove è stato somministrato il vaccino. Nella parte finale, invece, si fa anche un riferimento al mondo no vax:

“Attenzione però, Pfizer sta già annunciando effetti collaterali indesiderati come irsutismo, problemi di alitosi e riflessi onicofagici, che secondo gli studi iniziali sarebbero solo temporanei”.

In effetti, bastano queste poche righe per poter capire che si è di fronte ad una fake news. Certamente l’articolo originale è scritto in francese, che non tutti conoscono. Ma oggigiorno google traduttore è ancora il migliore amico di ciascuno di noi al mondo. É meglio ricordarselo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli