No vax, J-Ax denuncia minacce: "Sono terroristi"

·1 minuto per la lettura
No vax, J-Ax denuncia minacce:
No vax, J-Ax denuncia minacce: "Sono terroristi"(Photo by Mimmo Lamacchia/NurPhoto via Getty Images)

Il rapper e produttore discografico milanese J-Ax, Alessandro Aleotti all'anagrafe, ha denunciato sul suo profilo Instagram nuove minacce ricevute dai No vax, che nei gruppi Telegram dedicati hanno scritto di volerlo "cercare, bastonare, investire e riempire di botte".

"Cari politici - ha scritto - sono terroristi che si stanno radicalizzando ogni giorno di più - attacca - quando lo capirete sarà troppo tardi".

"Non è la prima volta, in passato mi hanno mandato, anche più volte, foto di proiettili. Se queste cose le avessero scritte e fatte, faccio un esempio eh, che so, persone con una tonalità di carnagione un po' più scura della mia e che parlano, sto sempre facendo un esempio a caso eh, tipo diciamo l'arabo, ho il presentimento che il gis dei carabinieri sarebbe intervenuto per sfondargli casa, entrando dalle finestre. Ma visto che queste persone sono bianche e fanno comodo politicamente a sappiamo chi, possono minacciare di morte, pedinare medici e giornalisti, bloccare le città e fare quel c.... che vogliono".

GUARDA ANCHE - J-Ax: «No Vax? Non discuto con chi non crede nella scienza. Su Salmo d'accordo con Fedez»

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli