No vax in piazza a Roma contro obbligo vaccino

·1 minuto per la lettura

Il popolo no-vax si è dato appuntamento a Roma, in piazza Bocca della Verità, a poche centinaia di metri dal ministero della Salute, che si trova sull'altra sponda del Tevere, per manifestare contro l'obbligo vaccinale e il green pass. A promuovere l'iniziativa il gruppo 'Movimento 3V Partito politico'. "Chiamiamo a raccolta tutti i cittadini che intendono manifestare contro l’orrendo obbligo vaccinale, contro l’assurdo green pass, contro il deleterio slittamento del voto elettorale", sottolinea su Facebook il 'Movimento 3V Partito politico', pagina seguita da 30mila iscritti al social network.

"Quello che 3V ripete da anni sta per avverarsi: l’obbligo imposto ai bambini ha rappresentato solamente la prima tappa di quella che è una deriva sanitaria atta a voler forzatamente vaccinare l’intera popolazione. Oggi vengono colpiti i sanitari, domani seguirà l’intera popolazione - proseguono gli attivisti no-vax - 3V a tutto questo dice basta e invita ogni italiano a manifestare per mettere fine alle misure liberticide e antidemocratiche orchestrate dai partiti presenti in Parlamento, nessuno dei quali rappresenta più il popolo. Ciascuno avrà una matita con sé per ricordare ai nostri onorevoli che oggi il popolo scende in piazza, ma domani, al momento del voto, entrerà in cabina elettorale e li manderà definitivamente a casa. Gli elettori si ricorderanno dei traditori e con coerenza li puniranno".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli