Nobel, Bernini (Fi): premier etiope leader illuminato

Pol-Afe

Roma, 11 ott. (askanews) - "Il Nobel per la pace al premier etiope Abiy Ahmed è il giusto riconoscimento, perché da quando è al governo ha avviato un cambiamento radicale attraverso riforme democratiche e con politiche sociali di grande spessore. La firma dello storico accordo di pace con l'Eritrea ha costituito un passaggio decisivo per stabilizzare la regione. Un leader illuminato, dunque, che deve però compiere ancora molta strada nel campo dei diritti umani, soprattutto nella protezione dei propri cittadini dalle violenze etniche che ancora imperversano nel Paese e che hanno causato la dispersione di quasi un milione di persone. Ma questa volta la scelta è stata finalmente azzeccata, e speriamo che contagi positivamente altri leader africani". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia