Nobel pace ad Abiy Ahmed, Etiopia: orgogliosi come Paese -2-

Mgi

Roma, 11 ott. (askanews) - "Da quando il Primo ministro Abiy Ahmed ha assunto la guida politica, nell'aprile 2018, ha reso la pace, il perdono e la riconciliazione le componenti politiche fondamentali della sua amministrazione: a un livello nazionale, con il rilascio di decine di migliaia di prigionieri politici, la concessione dell'amnistia ai mezzi di comunicazione e ai partiti politici incriminati in base alla legge antiterrorismo", continua il comunicato.

"A livello regionale, ha messo fine allo stallo ventennale tra Etiopia ed Eritrea, che ha aperto dei nuovi orizzonti di cooperazione fra i due Paesi", conclude il documento. (Segue)