Nobel per la chimica a Karplus, Levitt e Warshel

Martin Karplus, Michael Levitt e Arieh Warshel, vincitori del premio Nobel per la chimica. REUTERS/Claudio Bresciani/TT News Agency

STOCCOLMA (Reuters) - Martin Karplus, Michael Levitt e Arieh Warshel hanno vinto il premio Nobel per la chimica di quest'anno per il loro lavoro sullo sviluppo di modelli per sistemi chimici.

Lo ha annunciato lo stesso comitato che attribuisce il prestigioso riconoscimento.

"(Gli scienziati) hanno gettato le basi per programmi che servono a comprendere e prevedere i processi chimici", ha spiegato l'Accademia reale svedese che ha assegnato il riconoscimento da 8 milioni di corone svedesi (pari a 1,25 milioni di dollari).

Quello per la chimica è il terzo premio Nobel assegnato quest'anno. I riconoscimenti per i risultati raggiunti nel campo della scienza, della letteratura e della pace sono stati assegnati per la prima volta nel 1901 per volere dell'inventore della dinamite Alfred Nobel. - Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia