Nokia: nel primo trimestre perde 929 mln, giu' vendite smartphone

Helsinki, 19 apr. (Adnkronos/Dpa) - Il produttore di telefonini Nokia ha riportato una perdita di 929 mln di euro (1,2 mld di dollari) nel primo trimestre, per effetto del calo delle vendite di apparecchi. Il gruppo aveva registrato un utile netto di 344 mln di euro nello stesso periodo del 2011. Il giro d'affari e' calato del 29%, a 7,35 mld; Nokia aveva lanciato un profit warning la settimana scorsa. La compagnia ha venduto 87,2 mln di apparecchi nel trimestre, dei quali 11,9 mln smartphone. Le vendite degli smartphone sono calate del 51% anno su anno, mentre le vendite totali di apparecchi sono calate del 24%. Un anno fa, Nokia aveva informato che avrebbe abbandonato il sistema Symbian in favore della piattaforma Windows Phones, un tentativo di riguadagnare terreno nel settore degli smartphone, contro piattaforme rivali come Android e Apple. Le vendite di apparecchi Lumia che utilizzano la piattaforma Windows sono state "miste", ha detto il chief executive Stephen Elop, notando che i risultati sono stati sopra le attese negi Usa e "piu' sfidanti" altrove, come in Gran Bretagna, per esempio. La compagnia ha anche informato che Colin Giles, executive vice president delle vendite, lascera' la societa' in giugno e che l'unita' vendite verra' riorganizzata.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno