Nomine partecipate, Mollicone (FdI): da Gualtieri posizione dominante

Mpd

Roma, 2 feb. (askanews) - "Proprio mentre sono in corso le elezioni suppletive del collegio Roma centro il governo si appresta, per tramite del MEF diretto da Gualtieri, candidato del centrosinistra, a rinnovare 400 cariche apicali della macchina statale. In nessuna nazione occidentale sarebbe permesso che, durante una campagna elettorale, possano essere attribuiti ruoli cruciali con chiari rischi di tentativi di assegnazioni poco trasparenti. Gualtieri gode di una posizione dominante, data proprio dal suo ruolo. Il ministro, quindi, si autosospenda dai propri uffici fino al 1 marzo. Anche oggi siamo in piazza con i cittadini per Maurizio Leo, candidato al collegio Roma Centro per la coalizione di centrodestra, contro il governo fallimentare della Nazione e del territorio del PD e dei grillini". Cosí il deputato FDI eletto nella circoscrizione Lazio 1 e componente dell'esecutivo romano del partito, Federico Mollicone.