Nomine a Roma, Cangemi (Cons. Lazio): "Raggi si dimostra inutile"

Mau

Roma, 12 ago. (askanews) - "In Campidoglio stiamo assistendo all'ennesimo caso in cui la Raggi dimostra di non contare niente. Nelle nomine del nuovo Cda di Zètema, il vicesindaco di Roma Luca Bergamo ha scelto un suo ex assistente, Remo Tagliacozzo, come amministratore delegato". Lo afferma Giuseppe Cangemi (gruppo Cuoritaliani), Consigliere regionale Lazio, in una nota. "Curiosa - aggiunge Cangemi - anche la nomina di Simonetta Lux, l'anno scorso candidata nella lista dei Radicali a sostegno di Roberto Giachetti. Stiamo assistendo a una grande pax tra Movimento Cinque Stelle e Partito Democratico sulla base di ruoli e poltrone. Un episodio che conferma le trame oscure che vengono ordite alle spalle dei romani e che sanciscono l'inutilità di Virginia Raggi nei processi decisionali della Capitale. Mentre la sindaca si fa scattare le foto con la pineta di Castel Fusano che brucia, Casaleggio pianifica tutte le decisioni per Roma e il suo vicesindaco si divide le poltrone con il Partito Democratico".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità