Nomura fissa suo obiettivo di decarbonizzazione al 2030

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 28 set. (askanews) - Il gruppo finanziario giapponese Nomura Holdings ha annunciato di aver fissato il target per la decarbonizzazione delle sue attività al 2030 e per allineare allo stesso obiettivo anche le emissioni di gas serra attribuibili ai suoi portafogli di prestiti e investimenti entro il 2050. Inoltre la banca prevede, di impiegare 125 miliardi di dollari in finanziamenti sostenibili entro marzo 2026.

"Si tratta di un passo davvero significativo nel nostro percorso e siamo entusiasti di annunciare questi impegni. Altre banche commerciali stanno già percorrendo questa strada, ma le complessità di misurare e attribuire sia, da un lato, le emissioni, sia dall'altro i finanziamenti green e sociali, sono amplificate per chi si occupa di Investment Banking. In Nomura abbiamo riflettuto molto su questo e, cosa più importante, ci stiamo impegnando nel percorso necessario per raggiungere questi obiettivi" ha spiegato Andrew Bowley, Wholesale Governance Officer e Deputy Chair Nomura Wholesale Sustainability Forum.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli