"Non è più una democrazia"; Europarlamento condanna l'Ungheria

(Adnkronos) - Lega e Fratelli d’Italia hanno votato contro il rapporto approvato oggi dal Parlamento europeo che indica l’Ungheria di Viktor Orban come un rischio sistemico per i valori dell’Ue e chiede l’intervento più deciso del Consiglio. La situazione di Budapest si è degradata a tal punto che è diventato una “autocrazia elettorale”, si legge nel rapporto approvato con 433 voti favorevoli, 123 contro e 28 astensioni. "Non può più essere considerata una democrazia", secondo l'Ue.