Non c'è pace in Myanmar, Aung San Suu Kyi davanti al giudice

Domenica più di 38 persone sono state uccise. Sono oltre 2000 gli arresti dall'inizio delle repressioni. Legge marziale a Yangon