"Non so dove andrò", casa pignorata per Morgan

webinfo@adnkronos.com
"Io non voglio suonare con questa scenografia offensiva a tre giorni da uno sfratto, chiunque abbia pensato di fare questo è una persona che mi vuole umiliare". Il cantante Morgan affida la propria rabbia alla sua pagina ufficiale su Facebook. Presente ad Avellino per un'esibizione all'interno di una manifestazione enogastronomica, Irpinia Street Mood, non ha gradito l'allestimento trovato, annunciando che devolverà il suo compenso a favore dei senzatetto e svelando il suo cachet."Io trovo umiliante vedere un grande artista buttato in mezzo a una strada che suona per 5.000 euro con cui a stento riuscirei a pagare le spese di viaggio, perché in questo momento sono sulle prime pagine di tutti i giornali e quindi il mercato ne dovrebbe tenere conto. Invece - scrive Morgan - mi pagano come un principiante con una scenografia che non solo non è di mio gradimento, ma è di cattivo gusto,e non sto parlando della città di Avellino, ma di una strada qualsiasi dietro il palco, anche se fosse stata L'Appia antica". "Quindi sapete cosa vi dico: ho talmente rispetto delle persone, anche se fossero 3 soltanto che sono venute per vedere il concerto e magari sono già lì, io - attacca il cantante - canterò stasera in quella merda di contesto e questi soldi verranno devoluti a delle famiglie senza tetto, ma voglio avere la garanzia - conclude Morgan - che questo avvenga e scusate se vi chiedo di darglieli tutti e di non mettere fuori le vostre spese. Questi 5.000 euro devo essere tutti dati ai senza tetto o all'associazione della zona. Lo so che non è molto ma è il mio contributo e non sarà il primo".

Casa pignorata e messa all'asta per Morgan. Ma come ci è finito l'ex leader dei Bluvertigo in questa situazione? "Ho fatto la quadratura del bilancio con gli alimenti per le mie bambine. A un certo punto non ho più potuto sostenere queste spese perché non mi avevano pagato. Ho scritto alle signore (Asia Argento e Jessica Mazzoli con cui ha avute le figlie Anna Lou e Lara, ndr) per spiegare che non è che non volessi pagare e… Hanno fatto il pignoramento della casa", ha raccontato l'artista, tra i coach della nuova edizione di 'The Voice', all'inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli che gli ha consegnato il Tapiro d’oro.  

Morgan ha poi condotto Staffelli in un tour dell’abitazione, che dovrà lasciare entro il 30 aprile. E alla domanda su dove andrà a vivere dopo il pignoramento, Marco Castoldi ha risposto: "Non lo so, immagino che la strada sia grande. Lo spazio c’è, ci sono i prati… Non ho casa". Staffelli allora domanda: "Ma la casa venduta sanerà i debiti?". "Assolutamente no - ha ripsosto il cantautore - Continuerò a essere perseguitato finché non morirò". Morgan inoltre precisa che il motivo principale per cui è indebitato è "la gestione del mio denaro da parte di uno che lo ha gestito in modo fallimentare, dandosela poi a gambe".