"Non ero un uomo", Brigitte Macron querela i cospirazionisti

·1 minuto per la lettura

AGI - La Premiere Dame di Francia, Brigitte Macron, ricorrerà alle vie legali contro gli istigatori delle voci circolate su Twitter secondo le quali sarebbe nata uomo con il nome di Jean-Michel Trogneux e sarebbe una donna transgender. Lo riportano diversi media, citando l'entourage della moglie del presidente Emmanuel Macron.

Negli ultimi giorni l'hashtag #JeanMichelTrogneux è stato tra quelli più popolari in Francia tanto che persino un quotidiano autorevole come Le Monde ha dato spazio al 'caso' citandolo ad esempio di come potrebbe diventare velenoso il clima nelle prossime settimane, prima del voto per le presidenziali.

La campagna online è partita dopo che le presunte rivelazioni sull'identità sessuale della signora Macron erano state pubblicate da un sito di estrema destra a settembre e poi rilanciate da profili social di cospirazionisti.

"Ha deciso di avviare procedimenti legali, la situazione è in via di sviluppo", ha detto alla Afp l'avvocato della Premiere Dame, Jean Ennochi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli