Non finiscono i guai per Placido Domingo. Ha contro l'orchestra dell'Arena di Verona

Non finiscono i guai per Placido Domingo. Ha contro l'orchestra dell'Arena di Verona

Gli orchestrali dell'Arena di Verona, attraverso la Slc Cgil, vanno all'attacco di Placido Domingo, per 'il flop', a loro dire, registrato nelle serate in cui il grande artista ha cantato in Aida e Traviata, il 25 e 26 agosto, e soprattutto per la sua direzione d'orchestra nella Turandot.

"Nella Turandot - scrive la Cgil in una lettera alla Fondazione Arena - tutte le maestranze si sono sentite

abbandonate a loro stesse, rischiando più volte di andare tutti gambe all'aria. Al termine c'è stata una protesta dell'orchestra che, consapevole della mediocrità dello spettacolo, ha rifiutato di alzarsi in piedi al segno del direttore".

Qualche anno fa, era stato travolto dalla denuncia di nove donne che nel quadro del movimento #Metoo l'accusavano di molestie sessuali. In un'intervista a un giornale spagnolo, il maestro aveva dichiarato "mi sembra di vivere in un incubo".