"Non firmiamo un ca...", il no di Salvini al Mes

webinfo@adnkronos.com

“Non firmiamo un ca...”. È il messaggio Whatsapp con cui Matteo Salvini, a giugno, riassumeva la posizione della Lega nei confronti del Mes. A pubblicare il messaggio su Twitter è Claudio Borghi. “Il mio messaggio, testuale, sul MES ai colleghi era: "Non firmiamo un cazzo". Mi scuso per la parolaccia (anche con mia figlia, che mi chiede un euro di penalità per ogni volta che parlo così), ma... giusto per essere chiari”, le parole di Salvini a Dritto e Rovescio.