Non rispetta le restrizioni: multati Tony Colombo e Tina Rispoli per un party non legale

·2 minuto per la lettura
Tony Colombo multato: beccato in una festa illegale a Napoli
Tony Colombo multato: beccato in una festa illegale a Napoli

A Casalnuovo, in provincia di Napoli, ieri sera, 29 aprile 2021, 47 persone sono state beccate in una festa abusiva in un ristorante: ovviamente tutti sono stati multati dalla polizia di Acerra per non aver rispettato le norme anti-covid.

Festa illegale a Casalnuovo: 47 persone multate

Gli agenti hanno colto sul fatto i partecipanti alla festa durante un normale servizio di controllo serale, a seguito di una segnalazione della Centrale Operativa. Quest’ulltima aveva annunciato che erano presenti numerose persone all’interno di un ristorante, collocato precisamente in via Professore Filippo Manna.

Quando la polizia è giunta sul luogo, assieme al personale del commissariato di Afragola e del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno trovato nel ristorante circa 43 persone, tra i 18 ed i 57 anni, comodamente sedute ai tavoli interni, che mangiavano e bevevano. Il tutto era organizzato per festeggiare il compleanno di uno dei presenti.

Giustamente tutti sono stati multati in quanto hanno violato le norme anti-Covid. Ad essere stato sanziato è stato pure il titolare dell’esercizio commerciale: si tratta di un uomo di 44 anni di Aversa, in provincia di Caserta. Oltre alla multa, l’uomo è costretto a chiudere l’attività per 5 giorni, quando bastava in effetti evitare di organizzare una festa, visto il periodo in cui verte l’Italia e non solo.

Non rispetta il coprifuoco dopo la festa illegale: multato Tony Colombo

Ciliegina sulla torta, all’esterno del ristorante, 4 persone sono state persone beccate mentre erano appena salite a bordo di una vettura: in questo caso, la sanzione verte sulla questione che essi si trovavano fuori dal loro domicilio dopo le 22, quindi dopo il coprifuoco. Proprio tra queste 4 persone, c’erano anche il cantante neomelodico Tony Colombo e sua moglie, Tina Rispoli. Moglie e marito sono, infatti, protagonisti dell’inchiesta di Fanpage.it, Camorra Entertainment.

Festa illegale: altri compleanni festeggiati abusivamente

Questa vicenda, in verità, non è l’unica storia che vede multe a causa di feste abusive: infatti, sempre a Napoli, qualche giorno fa, precisamente stavolta nel quartiere di Posillipo, sono state ben due le feste di compleanno scoperte dalla Polizia di Stato. Per quanto concerne la prima era stata organizzata in una casa; la seconda, invece, direttamente in un bed and breakfast. Da questa faccenda ne sono usciti sanzionati in tutto 19 ragazzi.