Non sarà incriminato agente che sparò sette colpi alla schiena a Jacob Blake

·1 minuto per la lettura

AGI - Non sarà incriminato l'agente di polizia bianco Rusten Sheskey che il 23 agosto sparò sette colpi di pistola a un uomo di colore alla schiena, lasciandolo paralizzato. Lo ha reso noto un procuratore del Wisconsin. L'afroamericano Jacob Blake venne colpito mentre cercava di sottrarsi all'arresto a Kenosha, in Wisconsin.

Il suo caso, successivo alla morte di George Floyd, ucciso dalla polizia a Minneapolis il 25 maggio, riaccese per settimane le tensioni e le marce di protesta antirazzista in tutti gli Stati Uniti.

Blake, che era disarmato, fu ferito mentre stava rientrando in auto, dove lo aspettavano i figli di 3, 5 e 8 anni.