3 / 11

Sofia Loren

Una battaglia durata 40 anni quella tra l'attrice e il Fisco italiano. Al centro del procedimento la dichiarazione dei redditi per il 1974 che la Loren presentò, congiuntamente al marito Carlo Ponti, e in cui si escludeva, per quell'anno, "l'esistenza di proventi e spese", poiché "per i film ai quali stava lavorando erano sì previsti compensi ma da erogarsi negli anni successivi". Vicenda per la quale nel 1982 la Loren finì nel carcere femminile di Caserta per 17 giorni con l'accusa di evasione fiscale. Nel 2013 la vittoria della due volte premio Oscar contro il Fisco: secondo la Cassazione, non sarebbe dovuta finire in carcere. (REUTERS/Felix Ordonez)

Non solo Chiabotto, i vip italiani e i guai con il Fisco

La pesante situazione debitoria con il Fisco (oltre 2,5 milioni di euro) ha costretto l’ex miss Italia Cristina Chiabotto a presentare l'avvio di una procedura di liquidazione, prevista dalla cosiddetta legge "salva-suicidi".

VIDEO - Chi è Cristina Chiabotto?

SFOGLIA LA GALLERY: Da reginetta di bellezza ai guai col fisco: le foto di Cristina Chiabotto

LEGGI ANCHE: Scatta la procedura “salva-suicidi” per Cristina Chiabotto

Per sanare la propria posizione la soubrette venderà i negozi di cui è proprietaria insieme alla sorella (che ha dato l'assenso alla cessione degli immobili) e verserà ogni anno una parte della propria liquidità disponibile.

Quello della showgirl è solo l'ultimo dei nomi illustri finiti nel mirino dell'Agenzia delle Entrate. Molte le star nostrane che hanno tuttora in corso contenziosi con l'Erario o che che hanno patteggiato per sanare la loro posizione...