“Non solo Napoli”, al Roma Fringe Festival show di Ava Loiacono

“Non solo Napoli”, al Roma Fringe Festival show di Ava Loiacono

Roma, 8 gen. (askanews) – Si intitola “Non solo Napoli” è lo spettacolo al Roma Fringe Festival 2020, messo in scena dalla performer, musicista e attrice ventriloqua Ava Loiacono. Lo show nasce da un progetto della compagnia Il Funambolo.

Filumena – emigrata napoletana in Svizzera e amata interprete di “Voci d’Altre Terre”, “I viaggi di Gwendolyn” e “C’era una volta Broadway” – dopo una vita di sacrifici per la famiglia riprende in mano la sua passione per la musica. Decide di dedicarli a chi non può andare a teatro. Iniziano così le sue visite nelle comunità, negli ospedali, nei centri per anziani e dai malati di Alzheimer. Durante questi incontri si racconta e dialoga con il pubblico, affrontando temi come la solitudine, le dipendenze, i diritti delle donne, sempre con leggerezza ed ironia. È così che cattura il pubblico, anche quello apparentemente più “distante”.

È accompagnata da Ava, l’attrice ventriloqua, con la quale ha spesso discussioni appassionate. Questo progetto si è sviluppato come una nuova forma di commedia dell’Arte; uno spettacolo nello spettacolo, a cui si sono aggiunti altri complici di scena. Tra un dialogo e l’altro, si snodano canzoni napoletane, sketches, momenti di coinvolgimento del pubblico nel canto.

In programmazione giovedì 16 gennaio, alle ore 20.00 (Palco B) e venerdì 17, ore 21.00 (Palco B presso La Pelanda, nel complesso dell’Ex Mattatoio, nel cuore del quartiere Testaccio.