Non solo Rio Ave-Milan: le serie di calci di rigore più lunghe e pazze di sempre

Niccolò Mariotto
·2 minuto per la lettura

24 tiri complessivi, entrambi i portieri che sbagliano, pali, traverse e tanto altro. La partita tra il Milan e il Rio Ave di ieri valida per il playoff di Europa League è entrata di diritto nella storia per l'incredibile ed infinita serie di calci di rigore che ha deciso la partita. Ma quali sono state le serie di rigori più lunghe e pazze di sempre?

Juventus-Napoli

La Supercoppa italiana 2014/15 tra Juventus e Napoli fu decisa ai calci di rigore dopo il 2-2 dei tempi regolamentari e supplementari: a spuntarla furono gli azzurri per 7-8 dopo ben 18 penalty.

Italia-Cecoslovacchia

Gli Azzurri affrontarono la Cecoslovacchia nella finale per il terzo-quarto posto degli Europei dei 1980 che si disputarono proprio in Italia. A vincere furono i nostri avversari dopo 18 rigori: tutti in gol tranne Collovati.

Olanda-Inghilterra

Nella semifinale degli Europei Under-21 del 2007 l'Olanda si impose sui pari età dell'Inghilterra ai calci di rigore dopo l'1-1 dei tempi regolamentari e supplementari: per decidere l'incontro furono necessari 32 tiri!

Portogallo-Inghilterra

Il Portogallo eliminò l'Inghilterra ai quarti di finale di Euro 2004 ai calci di rigore dopo il pareggio 2-2 dei tempi regolamentari e supplementari: a decidere l'incontro fu il portiere dei lusitani Ricardo che dopo aver parato a mani nude il penalty di Vassell trasformò il rigore successivo facendo vincere la sua nazionale dopo 14 tiri.

Costa d'Avorio-Camerun

Nei quarti di finale della Coppa d'Africa del 2006 la Costa d'Avorio di Didier Drogba eliminò il Camerun di Samuel Eto'o ai calci di rigore dopo l'1-1 dei tempi regolamentari e dei supplementari: per decidere la gara furono necessari 24 penalty.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.