"Non torno nel Pd, ma creiamo insieme una grande forza nuova", dice Speranza

"Io non torno nel Pd perché penso serva una grande forza nuova, penso che il Pd non basti. Vorrei lavorare con Zingaretti e con tanti militanti del Pd per offrire una nuova alternativa", ovvero "una nuova forza democratica, progressista e di sinistra". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante la registrazione della puntata di Otto e mezzo che andrà in onda questa sera. Quanto all'accordo di Governo con i Cinquestelle, Speranza ha chiarito: "Noi di Leu abbiamo creduto prima degli altri sull'ipotesi di un accordo politico fra Cinquestelle e centrosinistra. Fu Bersani, nel 2013, a credere che si potesse investire su questo, non abbiamo cambiato idea all'ultimo momento".