I nonni di Eitan hanno chiesto la sospensione della nomina a tutrice della zia

·1 minuto per la lettura

AGI - I legali di Shmuel Peleg ed Ester Coen, i nonni di Eitan, hanno chiesto al Tribunale che la zia Aya venga sospesa dall'incarico di tutrice del bimbo sopravvissuto all'incidente del Mottarone.

Lo riferisce una fonte legale dopo l'udienza che si è svolta a Pavia con al centro il reclamo contro la nomina della donna e nell'ambito dell'aspra battaglia tra i due rami familiari in lotta per l'affido del bambino. 

Eitan è a Tel Aviv con la zia Aya e starà con lei fino all'11 novembre, giorno in cui è stato fissato l'appello davanti ai giudici  contro la sentenza che ha stabilito il ritorno in Italia del piccolo.

Nei giorni scorsi, il giudice israeliano ha respinto un nuovo ricorso dei nonni del bambino che chiedevano di poterlo vedere senza assistenti sociali, come invece stabilito dalla magistratura.  

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli