Salman Rushdie sulla "via della guarigione, lungo percorso di recupero"

Le parole sono dell'agente del romanziere britannico di origine indiana, che resta ricoverato in ospedale in condizioni comunque definite critiche, dopo l'accoltellamento nello Stato di New York