Nord Stream 1 chiuderà per dieci giorni a causa di lavoro di manutenzione e il paese rischia molto

L'Italia ha un piano per ovviare alla crisi del gas russo
L'Italia ha un piano per ovviare alla crisi del gas russo

Il piano di emergenza dell’Italia per superare lo stop di forniture del gas russo è pronto: il gasdotto Nord Stream 1 dalla Siberia alla Germania chiuderà per dieci giorni a causa di lavori di manutenzione e il paese rischia molto. Il gas tornerà il 21 luglio ma la guerra della Russia all’Ucraina non assicura scenari rosei. Il che significa che, a contare le riduzioni di Gazprom, occorre fare qualcosa. Cosa? Dal governo presieduto da Mario Draghi arrivano le parole allarmanti del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Roberto Garofoli che parla di “crisi energetica gravissima che pone rischi per l’inverno altissimi”.

Gas russo, arriva il piano di emergenza

E le riserve? “Abbiamo 16 miliardi di metri cubi di stoccaggio a fronte dei 70 che consumiamo. Dobbiamo arrivare al 90% prima che inizi l’autunno”. L’Italia è al primo livello di allarme ma se Mosca dovesse infierire toccherà ridisegnare l’emergenza energetica in peggio. Repubblica spiega che il piano prevede una serie di interventi: si va dal “razionamento” del gas alle industrie energivore al maggior utilizzo delle centrali a carbone per la produzione di elettricità.

Sei centrali a carbone e austerity nei consumi

In Italia ce ne sono sei attive che dovevano andare in pensione nel 2025: due sono in Sardegna e le altre a Venezia, Monfalcone, Civitavecchia e Brindisi. Sono loro che da 15 giorni coprono fino all’8% del fabbisogno di energia elettrica ma l’opera è ardua: si punta a sostituire almeno 5 miliardi di metri cubi di gas. Il piano prevede anche misure di austerity dei consumi: riscaldamento più contenuto, poi secondo Fanpage “tagli fino a due gradi della temperatura nelle abitazioni e negli uffici, risparmi sull’illuminazione pubblica, con orario ridotto di accensione dei lampioni sulle strade”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli