Nordamerica travolto dalla calura: 38 gradi da Montreal ad Atlanta

Bea

Roma, 20 lug. (askanews) - Week-end bollente sulla costa orientale degli Stati Uniti e in alcune aree del Canada su cui si ha ad abbattersi un'ondata di calore quasi senza precedenti. Tra le grandi città della costa orientale vieni a New York, Washington e Boston e vaste zone del Midwest, anche le principali città del Canada orientale. Le temperature potrebbero superare i 38 gradi in zona compresa tra le Pianure Centrali tra Colorado e Kansas a Ovest e Grandi Laghi a nordest.

Temperatura in forte salita anche sulla costa orientale. Il National Weather Service ha avvertito che il caldo perdurerà per tutto il weekend. "Le condizioni di foschia, caldo e umidità persisteranno per tutto il weekend. Prestate attenzione rinfrescatevi!".

GUARDA IL VIDEO - Caldo sul Monte Bianco, spunta un lago

Il sindaco di New York Bill de Blasio ha dichiarato un "emergenza locale per il caldo estremo" in città. In un video su Twitter, il primo cittadino della metropoli ha avvertito "questa è un'ondata di caldo in arrivo, roba seria. De Blasio ha annunciato l'apertura di 500 "centri di raffrescamento" in città. Misure simili sono state prese a Detroit e in altre città.

LEGGI ANCHE - Quanto si deve aspettare per una nuotata dopo mangiato?

In Canada, allerta ondata di calore in Quebec, Ontario e Nuova Scozia. A Toronto la temperatura percepita potrebbe toccare i 40 gradi centigradi, una causa dell'umidità e sono indicati forti temporali. A Montreal la temperatura percepita potrebbe toccare i 45 gradi oggi e domani.

All'inizio settimana lo scenario cambierà drammaticamente, con un brusco calo delle temperature in tutta la zona.