Nordcorea: abbiamo imparato lezione Libia, non rinunciamo a nucleare

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 31 mag. (askanews) - La Corea del Nord ha dichiarato di aver imparato la lezione dai paesi che hanno rinunciato alla deterrenza nucleare ingannati dagli Stati uniti. L'affermazione è in un libro pubblicato sul sito internet di propaganda Uriminzokkiri, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap.

"L'invasione tattica degli Usa è forzare gli altri a rinunciare alle proprie capacità di auto-difesa", si legge nel libro. "Gli Usa - continua - continuano senza posa a ripetere la formula edulcorata, dicendo che aiuterano il paese a propserare se rinuncia al proprio rafforzamento militare e prende una diversa strada".

Ma la Corea del Nord - spiega ancora il libro - ha imparato la lezione dei paesi che hanno seguito il consiglio, a partire dall'intervento militare americano del 2011 in Libia. E quindi non ritiene di avere altra scelta che continuare sulla linea della deterrenza.

Nel libro, inoltre, si loda il leader supremo Kim Jong Un per non aver avuto "un singolo cedimento" nella protezione della sovranità al summit di Hanoi con il presidente Usa Donald Trump, che ha chiuso una breve stagione di dialogo senza che si sia pervenuti ad alcun accordo.

Stati uniti e Corea del Sud hanno recentemente dichiarato di attendersi presto un nuovo test nucleare nordcoreano, che sarebbe il settimo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli