Nordcorea: forte risposta se Usa violano nostra sovranità

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 4 nov. (askanews) - Il ministero degli Esteri della Corea del Nord ha minacciato oggi una "forte risposta" contro ogni "violazione della sovranità" coreana da parte degli Stati uniti. Lo riferisce l'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap.

La Corea del Nord sta effettuando da giorni lanci di missili e proiettili verso il mare, compreso ieri uno che ha superato la linea di demarcazione virtuale marittima con la Corea del Sud per la prima volta dalla fine della Guerra di Corea.

Dal canto loro Seoul e Washington hanno deciso di proprogare fino a domani le maxi-manovre aeree congiunte "Vigilant Storm" in corso da lunedì, che si dovevano concludere oggi, con la partecipazione di 240 aerei da guerra.

Pyongyang oggi ha messo in attività almeno 180 dei suoi aerei da combattimento, tra i quali caccia e bombardieri che non si sono però avvicinati al confine col Sud. A quest mossa ha risposto Seoul facendo decollare 80 aerei "Stealth" di ultima generazione, tra i quali gli F-35A.