Nordcorea, Francia, Germania e Gb: applicare sanzioni dopo test

Dmo

Roma, 2 ago. (askanews) - La Francia, la Germania e il Regno unito hanno chiesto il rispetto completo e l'applicazione precisa delle sanzioni internazionali contro la Corea del Nord dopo il terzo test missilistico in pochi giorni da Pyongyang, fino a quando il programma nucleare del Paese non verrà smantellato. I tre Paesi, dopo una riunione a porte chiuse del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, hanno fatto appello alla Nordcorea affinché si impegni in un dialogo "construttivo" con gli Stati Uniti.

L'ultimo lancio è stato effettuato ieri alle 2:59 ora locale, le 19:59 in Italia, nell'area di Yonghung, verso il mare del Giappone. Si tratta, secondo gli esperti, di un nuovo tipo di missili balistici a corto raggio.