Nordcorea insulta Biden: "Cane rabbioso da picchiare a morte"

Fth

Roma, 15 nov. (askanews) - La Corea del Nord ha sferrato un duro assalto verbale all'ex vicepresidente democratico degli Stati Uniti, Joe Biden, definendolo un "cane rabbioso" che andrebbe "picchiato a morte "con bastoni. Le autorità nordcoreane non sono avari di insulti, ma questa uscita contro il candidato alla Primaria democratica sorpreso dalla sua natura oltraggiosa.

Joe Biden "ha il coraggio di osare di calunniare la dignità della leadership della RPDC", si legge in un dispaccio dell'agenzia ufficiale KCNA, che cita le iniziali del nome ufficiale del regime, la Repubblica Repubblica popolare democratica di Corea. (Segue)