Nordcorea, Kim chiede "misure positive e offensive" di sicurezza

Coa

Roma, 30 dic. (askanews) - Il leader della Corea del Nord, Kim Jong Un, ha chiesto "misure positive e offensive" per garantire la "sovranità e sicurezza" del suo Paese durante un incontro di più giorni con i dirigenti del suo partito a Pyongyang: lo riferiscono i media di stato nordcoreani, citati dalla Bbc.

I commenti di Kim arrivano in un nuovo momento di grande preoccupazione per le indiscrezioni sulla possibile ripresa di test nucleari nordcoreani. Gli Stati Uniti hanno affermato che sarebbero "straordinariamente delusi" se questa eventualità diventasse concreta.(Segue)