Nordcorea, Kim: ultimo lancio missili è "avvertimento" agli Usa

Coa

Roma, 7 ago. (askanews) - Gli ultimi lanci di missili nordcoreani rappresentano un "avvertimento" a Washington e Seoul, che stanno conducendo manovre militari congiunte: lo ha precisato il leader di Pyongyang, Kim Jong Un, citato oggi dall'agenzia statale KCNA.

"Accogliendo con favore il successo di questi lanci dimostrativi, Kim Jong Un ha osservato che questa azione militare è stata un'opportunità per inviare un adeguato avvertimento per le manovre militari congiunte condotte dagli Stati Uniti e dalla Corea del Sud", secondo l'agenzia ufficiale nordcoreana.